Frugalismus: Sparen für den frühzeitigen Ruhestand
Che cos’è il frugalismo? Conoscere la tendenza al risparmio come genitori.
Rebecca Nussberger 5 Minuti

Andare in pensione a 40 anni: per realizzare questo sogno, i frugalisti e le frugaliste vivono con una piccola parte del loro reddito. Per accumulare un cuscinetto sufficiente per la pensione anticipata, il resto viene investito allo scopo di aumentarne il valore.

Che cos’è il frugalismo?

Il frugalismo è uno stile di vita in cui si vive consapevolmente in modo modesto. Spesso il denaro viene speso solo per lo stretto necessario, in modo da investire la maggior parte del reddito per aumentarne il valore. Risparmiare invece di spendere è il motto. Da qui il termine «frugalismo». «Frugale» significa «semplice» o «modesto». I frugalisti e le frugaliste perseguono principalmente l’obiettivo di diventare finanziariamente indipendenti e poter vivere del proprio capitale in pensione anticipata.


Lo stile di vita è nato negli Stati Uniti e risale al movimento FIRE, «Financial Independence, Retire Early», emerso durante la crisi finanziaria del 2008. Anche in Europa, l’ambizione di FIRE, che si traduce come «indipendenza finanziaria e pensione anticipata», sta guadagnando popolarità da circa 10 anni.

Obiettivi del frugalismo: libertà finanziaria e soddisfazione interiore

Spesso, al posto della pensione anticipata, si parla di «libertà finanziaria» come obiettivo del frugalismo. Molti frugalisti e frugaliste non si preoccupano principalmente di dedicarsi allo svago. Si tratta piuttosto di rendere possibile l’indipendenza da un’attività lavorativa e di spianare la strada per perseguire le cose che stanno più a cuore: autonomia, hobby, volontariato…


Molte persone fissano il compimento dei 40 anni come età limite per l’inizio della libertà finanziaria. Fino ad allora, è importante mettere da parte un capitale sufficiente. I frugalisti e le frugaliste non solo conducono una vita modesta durante la fase di risparmio, ma prevedono anche costi di vita bassi per la fase della pensione.

Frugalismo e minimalismo: qual è la differenza?

Una tendenza legata al frugalismo è il minimalismo. I minimalisti e le minimaliste riducono il numero di oggetti in casa e i beni materiali. A differenza del frugalismo, tuttavia, l’attenzione non è rivolta alla creazione di un patrimonio. È molto più importante uno stile di vita semplice, concentrarsi su ciò che è importante nella vita e prendere le distanze da una società consumistica.

Di quanti soldi ha bisogno un o una frugalista?

In Svizzera, il tasso di risparmio medio delle economie domestiche è compreso tra il 10,6% e il 17% (IBED, 2015-2017, UST). Si tratta di una cifra nettamente inferiore a quella che i frugalisti e le frugaliste mettono da parte di solito: almeno il 30% e fino all’80% del loro reddito viene risparmiato o investito per aumentarne il valore.


L’obiettivo, secondo il principio FIRE, è quello di poter vivere con il rendimento del capitale investito a partire da un certo momento. A questo scopo viene spesso citata la cosiddetta «regola del 4%», che prevede che, una volta investita una certa somma, circa il 4% di questa possa essere speso ogni anno per vivere. Affinché funzioni, è necessario risparmiare una discreta quantità di denaro. Gli esperti ritengono che le persone debbano risparmiare circa 25 volte il loro fabbisogno annuo per poter finanziare la propria vita in età avanzata. Per esempio, se vi servono 50 000 franchi per vivere, dovete risparmiare 1,25 milioni di franchi entro la pensione.

Tutti possono vivere in modo frugale?

Gli elevati tassi di risparmio richiesti per andare in pensione anticipata 25 anni prima dell’età di riferimento possono essere sostenuti solo da persone con redditi elevati. Per chi ha un reddito basso, di solito difficilmente è possibile. Un rapido accumulo di ricchezze richiede anche alti rendimenti sul patrimonio risparmiato, il che comporta anche dei rischi. Le strategie di investimento ad alto rischio dei frugalisti e delle frugaliste non sono adatte a tutte le persone.


Certamente, però, ci sono precetti del frugalismo che possono essere attuati indipendentemente dal reddito, tra cui i seguenti aspetti:

  • interrogarsi sul comportamento di consumo: esaminare criticamente la necessità di un acquisto
  • risparmiare in anticipo: iniziare a pensare alla pensione in anticipo
  • prefiggersi obiettivi di risparmio: sviluppare un obiettivo di risparmio con le relative strategie
  • conoscere i meccanismi di rendimento: conoscere i meccanismi di rendimento, far sì che il vostro denaro lavori in modo intelligente per voi